PD Valsamoggia

SANITÀ, AMBIENTE, FUTURO, SCUOLA, RILANCIO ECONOMICO, SFIDE PER IL TERRITORIO, LA REGIONE, IL PAESE.

Dal 31 luglio al 17 agosto, tanti dibattiti e approfondimenti nello spazio allestito all’ingresso della Festa. Questo il programma completo:

>> MARTEDÌ 4 AGOSTO ORE 21
40 anni fa, la strage alla stazione di Bologna
con Cinzia Venturoli, Agide Melloni, Gianni Zini e Paolo Lambertini
>> MERCOLEDÌ 5 AGOSTO ORE 21
Ci manca il coraggio?
con Andrea Bolognesi, Cristiano Bottone, Daniele Ruscigno ed Elly Schlein
>> GIOVEDÌ 6 AGOSTO ORE 21
Il Decreto Rilancio
con Matteo Lepore, Andrea De Maria e Francesca Puglisi
>> VENERDÌ 7 AGOSTO ORE 21
Come cambia la sanità in Emilia-Romagna
con Gianni Monte, Raffaele Donini e Luca Rizzo Nervo
>> SABATO 8 AGOSTO ORE 21
Cambia la corrente e quattro chiacchiere sulla mobilità elettrica
a cura di Energie Pulite Valsamoggia
>> DOMENICA 9 AGOSTO ORE 21
Attenti al Meteo!
a cura di Energie Pulite Valsamoggia
>> MARTEDÌ 11 AGOSTO ORE 21
Scuola, si riparte: a che punto siamo?
con Enrico Zanaroli, Paolo Marcheselli, Daniele Ruscigno e Marilena Pillati
>> GIOVEDÌ 13 AGOSTO ORE 21
Incontro con il Sindaco e la Giunta di Valsamoggia
>> VENERDÌ 14 AGOSTO ORE 21
A difesa dei diritti civili per una società senza discriminazioni
con Vincenzo Branà, Gabriella Montera e Giuseppe Paruolo
>> LUNEDÌ 17 AGOSTO ORE 21
Presentazione del libro: “La destra si può battere”
con Luigi Tosiani e Stefano Bonaccini


Una festa di Persone

di ANDREA FINELLI, segretario PD Valsamoggia
La festa de l’Unità di Valsamoggia a Monteveglio, alla fine di Luglio, è sempre stata il passaggio tra chi torna e chi parte per le vacanze. Quest’anno è qualcosa di più, un momento di ritrovata convivialità. I mesi passati ci hanno fatto sperimentare la solitudine e la distanza fisica. Le nuove tecnologie, hanno mitigato in parte questa distanza, ma ci hanno fatto riscoprire come le persone hanno bisogno di stare assieme, di vedere e apprezzare un sorriso durante una cena, un incontro, e non più solo dal piccolo schermo di un cellulare. La Libertà è, preziosa e fragile, da coltivare ogni giorno nelle nostre vite e nelle nostre scelte. É bastato un evento, imprevisto e drammatico come il Covid, per far scoprire ai nostri figli che la Scuola è luogo di conoscenza, di crescita e di socialità e la fortuna di poterla frequentare ogni giorno. Abbiamo riscoperto l’importanza della Sanità Pubblica, della presenza di professionisti, che con abnegazione e senza risparmiarsi hanno passato mesi in trincea per curare e assistere i pazienti colpiti dalla pandemia. Molti di loro hanno sacrificato, per settimane, l’abbraccio di un figlio e il bacio di una moglie.
Il Partito Democratico deve rimanere vicino alle persone, specie quelle più in difficoltà, attraverso scelte Politiche coraggiose. Deve rimanere affianco alle imprese per una ripresa economica vera e che sappia guardare non solo al futuro ma alle difficoltà quotidiane degli imprenditori, delle lavoratrici e dei lavoratori che sono stati duramente colpiti in questi mesi.
Ringrazio infine tutti i volontari che si spendono affinchè la festa possa essere quel luogo accogliente e sicuro dove passare una serata “in balotta”.